Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7821 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 01 Aprile 2022

Valutazione del microbiota fecale nei gatti sani e con enteropatia cronica

  • L’indice di disbiosi nei gatti con CE era significativamente più alto rispetto ai gatti sani
Vota questo articolo
(0 Voti)

cat lying on the windowsill sadly looking out the windowAlcuni studi pregressi hanno identificato i vari taxa batterici che sono alterati nei gatti con enteropatia cronica (chronic enteropathies, CE) rispetto ai gatti sani. Pertanto, lo scopo di questo studio era quello di sviluppare un metodo molecolare quantitativo per valutare il microbiota fecale nel gatto.

Sono stati collezionati i campioni fecali di 80 gatti sani di proprietà e 68 gatti con CE sono stati valutati retrospettivamente. È stata utilizzata una PCR quantitativa (qPCR) per misurare il totale di batteri fecali e sette taxa batterici: Bacteroides, Bifidobacterium, Clostridium hiranonis, Escherichia coli, Faecalibacterium, Streptococcus e Turicibacter. Sulla base dei risultati della qPCR è stato calcolato l’indice di disbiosi (dysbiosis index, DI).

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 411 volte Ultima modifica il Giovedì, 31 Marzo 2022 22:15

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares