Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7842 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 13 Luglio 2022

Aumento della lipasi pancreatica specifica nel cane: reperti clinici e fattori di rischio

  • Sono stati inclusi i cani con cPLI maggiore o uguale a 400 µg/L
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dog garbage pancreatitisIn letteratura le informazioni riguardo i segni clinici osservati nei cani con pancreatite e potenziali fattori di rischio per lo sviluppo della malattia risultano essere limitate.

Nel presente studio sono stati valutati, in modo retrospettivo, i casi afferenti presso il Gastrointestinal Laboratory della Texas A&M University. Sono stati inclusi i cani con aumento della concentrazione sierica di lipasi pancreatica specifica canina (cPLI) (≥400 µg/L) e un questionario online è stato distribuito ai veterinari referenti. Il questionario conteneva domande relative a (i) segni clinici, (ii) precedenti sintomi gastroenterici, (iii) comorbidità, (iv) terapie mediche preesistenti e (v) anamnesi alimentare.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 475 volte Ultima modifica il Martedì, 12 Luglio 2022 19:37

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares