Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7842 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 19 Ottobre 2022

Analisi retrospettiva per valutare la prevalenza della Leishmaniosi in Sicilia

  • Phlebotomus perfiliewi era la specie di flebotomi più comune
Vota questo articolo
(0 Voti)

pexels tehmasip khan 6601811La leishmaniosi è un'importante malattia trasmessa da vettore e rappresenta un grave problema di sanità pubblica, anche in Sicilia che è considerata un'area endemica. Nel presente studio sono stati collezionati i dati di cani, gatti e pazienti umani dal 2013 al 2021 in Sicilia; mentre le indagini entomologiche sono state condotte solo nel 2013 e nel 2021.

I risultati hanno mostrato che complessivamente 23.794/74.349 (34,4%) cani e 274/4774 (11,8%) gatti sono risultati positivi in uno o più test diagnostici. Sono stati segnalati un totale di 467 casi di leishmaniosi umana, con il 71% di coinvolgimento cutaneo e il 29% viscerale. Le province con il maggior numero di pazienti erano Agrigento (45,4%) e Palermo (37%). Nel 2013, Phlebotomus perfiliewi era la specie di flebotomi dominante in Sicilia (68,7%), seguita da Phlebotomus perniciosus (17,2%) e Sergentomya minuta (14%). Nel 2021, Phlebotomus perfiliewi è stato confermata come la specie più comune (61,6%), seguita da Phlebotomus perniciosus (33,1%) e Sergentomya minuta (4,7%). Di particolare interesse è stata l'identificazione di Phlebotomus papatasi (0,41%) ad Agrigento.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 222 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Ottobre 2022 20:38

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares