Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7842 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 19 Ottobre 2022

Vaccinazione contro la paratubercolosi negli ovini

  • Valutare le variazioni delle cellule immunitarie negli ovini vaccinati che avevano sviluppato o meno la malattia
Vota questo articolo
(0 Voti)

ileo ovinoL'immunizzazione sistemica somministrata per via sottocutanea è attualmente utilizzata per controllare la paratubercolosi, un'enterite cronica dei ruminanti causata da Mycobacterium avium subspecies paratuberculosis (MAP). Questi vaccini non forniscono una protezione completa e una piccola coorte di animali soccombe alla malattia. Lo scopo di questo studio era quello di valutare le variazioni nelle cellule immunitarie negli ovini vaccinati che avevano sviluppato o meno la malattia in seguito all'esposizione controllata alla MAP.

I risultati dell’immunoistochimica dell'ileo terminale hanno messo in evidenza che la vaccinazione aumenta l'infiltrazione dei linfociti T CD4+ e dei linfociti B. L'infiltrazione di un gran numero di cellule CD4+ T e B è stata osservata anche negli ovini che hanno eliminato con successo l'infezione. La vaccinazione ha promosso l’attivazione dei macrofagi.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 141 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Ottobre 2022 22:22

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares