Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7842 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 28 Ottobre 2022

Prevalenza di Helicobacter nei suini e nei cinghiali

  • H. bizzozeronii e H. salomonis erano le specie di Helicobacter rilevate più frequentemente nei cinghiali
Vota questo articolo
(0 Voti)

cinghiale istopatOltre all'Helicobacter pylori, un batterio Gram-negativo che può causare disturbi gastrici nell'uomo, gli helicobacter non-Helicobacter pylori (non-Helicobacter pylori helicobacters, NHPH) possono anche colonizzare lo stomaco di esseri umani e animali. Nei suini, H. suis può indurre gastrite e può svolgere un ruolo nell'ulcera gastrica, possibilmente in associazione con Fusobacterium gastrosuis.

Nel presente studio, campioni gastrici di 71 suini e 14 cinghiali sono stati testati per la presenza del DNA di F. gastrosuis e delle specie gastriche Helicobacter associate a suini, cani, gatti e esseri umani, utilizzando metodi PCR specie-specifici. Inoltre, i campioni gastrici sono stati valutati istopatologicamente.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 122 volte Ultima modifica il Venerdì, 28 Ottobre 2022 08:23

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares