Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7842 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 02 Novembre 2022

Corpi estranei intestinali nel cane e nel gatto: reperti clinici e outcome

  • Il 31% dei casi sono stati sottoposti a resezione e anastomosi dell'intestino tenue
Vota questo articolo
(0 Voti)

shutterstock 162633491L'obiettivo di questo studio era quello di caratterizzare i parametri clinico-patologici e l’outcome nei cani e gatti con occlusione intestinale cronica causata da corpi estranei (chronic small intestinal foreign body obstructions).

Sono state valutate le cartelle cliniche di 72 cani e gatti con diagnosi di CFBO tra il 2010 e il 2020. Sono stati registrati i seguenti parametri: durata dei segni clinici, i reperti pre-chirurgici e intraoperatori, le complicanze e l’outcome. Un corpo estraneo cronico è stato definito come la presenza di segni clinici o osservazione di ingestione di materiale estraneo, almeno 7 giorni prima della presentazione.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 257 volte Ultima modifica il Martedì, 01 Novembre 2022 18:38

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares