Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7870 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 14 Dicembre 2022

Associazione tra sensibilità al glutine e sindrome neuromuscolare immunomediata nel cane

  • Questo studio descrive il caso di un cane con neuromiopatia correlata al glutine
Vota questo articolo
(0 Voti)

border terrier 930924 1280Nell’uomo i disturbi correlati al glutine comprendono diverse entità, inclusa la celiachia. I pazienti hanno tipicamente titoli misurabili di IgG o IgA anti-gliadina (AGA) e IgA anti-transglutaminasi-2 (TG2). Oltre ai sintomi intestinali, i pazienti umani mostrano spesso varie complicazioni neurologiche. Nei cani, la manifestazione neurologica è riportata raramente. Questo studio descrive il caso di un Border Terrier maschio di 11 anni con sintomi neurologici sottoposto a biopsie muscolari e nervose.

L'esame istologico delle biopsie mostrava una miosite oligofocale linfoistiocitica e plasmocitica e una neuropatia diffusa di tipo misto nodo-paranodale e demielinizzante. Sospettando una forma neuromuscolare di ipersensibilità al glutine correlata alla razza, sono state eseguite misurazioni degli anticorpi AGA e TG2. Entrambi i titoli erano al di sopra dell’intervallo di riferimento. Quindi, è stata diagnosticata una neuromiopatia correlata al glutine. È stata prescritta una dieta priva di glutine ed è stata osservata una completa risoluzione dei segni clinici.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 258 volte Ultima modifica il Martedì, 13 Dicembre 2022 17:11

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares