Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7870 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 13 Gennaio 2023

Epilessia del lobo temporale nel gatto

  • Riassumere le caratteristiche cliniche e la possibile eziologia dell’epilessia del lobo temporale
Vota questo articolo
(0 Voti)

epilessia gattoNegli ultimi anni c'è stata una maggiore attenzione riguardo l’epilessia del lobo temporale (temporal lobe epilepsy, TLE) nel gatto. Le crisi epilettiche in alcune parti del lobo temporale suscitano una semiologia molto simile, il che giustifica il raggruppamento di queste forme di epilessia sotto un unico nome. Inoltre, i gatti con TLE tendono ad avere alterazioni istopatologiche del lobo temporale, di solito nell'ippocampo. È probabile che l'eziologia iniziale sia diversa, ma può causare necrosi ippocampale e successiva sclerosi. Lo scopo di questo articolo era quello di riassumere le caratteristiche cliniche e la possibile eziologia della TLE; un ulteriore obiettivo era quello di collocare la TLE all'interno della classificazione dell'epilessia veterinaria.

Le epilessie nel gatto, come nel cane, sono classificate in base all'eziologia in epilessia idiopatica, epilessia strutturale e causa sconosciuta. La TLE sembra essere al di fuori di questa classificazione, in quanto non costituisce una categoria eziologica, ma una sindrome, associata ad un'affiliazione topografica e ad una certa struttura anatomica cerebrale. In questa review sono riassunti i reperti di diagnostica per immagini e istopatologici, le attuali considerazioni terapeutiche e le opzioni chirurgiche emergenti.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 174 volte Ultima modifica il Venerdì, 06 Gennaio 2023 14:22

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares