Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7870 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 13 Gennaio 2023

Infezione da Leishmania infantum nella lince pardina

  • Il 23% dei campioni di sangue sono risultati positivi per kDNA di L. infantum
Vota questo articolo
(0 Voti)

1620px lince ibrico lynx pardinus almuradiel ciudad real espaa 2021 12 19 dd 06jpgLeishmania infantum è un protozoo trasmesso dal flebotomo responsabile della leishmaniosi nell'uomo, nel cane e nel gatto, endemico nella penisola iberica. Tuttavia, non è noto l'impatto dell'infezione da L. infantum sulla conservazione della lince iberica (Lynx pardinus) in via di estinzione. Questo studio descrive per la prima volta in letteratura l'occorrenza dell'infezione da L. infantum tra una popolazione di L. pardinus selvatico e reintrodotto nel Portuguese Guadiana Valley Park.

La presenza di infezione è stata confermata mediante rilevamento molecolare del DNA del cinetoplasto di Leishmania (kDNA) in 35 linci, con ulteriore conferma delle specie di L. infantum tramite sequenziamento ITS-1.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 101 volte Ultima modifica il Venerdì, 06 Gennaio 2023 15:35

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares