Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7842 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Broncopneumologia

Broncopneumologia (91)

Venerdì, 10 Maggio 2019

Affidabilità diagnostica della citologia del BALF effettuata da pool

Scritto da

  • La citologia effettuata da un pool di BALF è rappresentativa di entrambi i polmoni ed è un metodo valido per diagnosticare l’asma equina
asmaLa citologia del liquido di lavaggio broncoalveolare (BALF, bronchoalveolar lavage fluid) prelevato da un polmone potrebbe non predire i riscontri del polmone controlaterale dello stesso soggetto.Lo scopo di questo studio era quello di stabilire se un gruppo di campioni (pool) di BALF prelevati da entrambi i polmoni fosse rappresentativo dei corrispondenti campioni valutati singolarmente....

Venerdì, 12 Aprile 2019

Ruolo dei funghi nella malattia infiammatoria delle vie aeree

Scritto da

  • Il tipo di lettiera e di foraggio rappresentano fattori di rischio per lo sviluppo di malattia infiammatoria delle vie aeree e per la contaminazione fungina
horse eating hay 270x180I funghi contribuiscono alla risposta infiammatoria innescata nei polmoni nei cavalli affetti da ostruzione ricorrente delle vie aeree e nelle persone con specifiche forme di asma. Il ruolo che i funghi svolgono nella malattia infiammatoria delle vie aeree (IAD, inflammatory airway disease) non è stato indagato.L’obiettivo di questo studio prospettico osservazionale era quello di valutare la prevalenza dei funghi in campioni prelevati dalle vie respiratorie d...

Mercoledì, 27 Marzo 2019

Outcome dei cani con collasso tracheale sottoposti ad applicazione dello stent

Scritto da

  • Elevato tasso di sopravvivenza anche nei casi più gravi
stentUno studio ha valutato retrospettivamente l’outcome di 75 cani con collasso tracheale (TC, tracheal collapse) sottoposti al posizionamento di uno stent tracheale endoluminale metallico autoespandibile.Sono state revisionate le cartelle cliniche al fine di raccogliere i dati relativi a: caratteristiche dei soggetti, segni clinici, tipologia di TC, risultati dei test diagnostici, complicazioni peri- e postoperatorie e outcome. Sono state valutate, inoltre, la frequenza di complicazioni e i tempi di ...

Mercoledì, 27 Marzo 2019

Ruolo dell’ecografia toracica in corso di broncopolmonite nei bovini da carne

Scritto da

  • La profondità massima e l'estensione delle aree di consolidamento polmonare sono utili fattori prognostici
bovino 1La gravità delle lesioni polmonari, definita mediante ultrasonografia toracica (TUS, thoracic ultrasonography) al momento della diagnosi di broncopolmonite (BP, bronchopneumonia), costituisce un fattore preditivo di mortalità nei manzi con BP non sottoposti a trattamento.Uno studio prospettico di coorte si è posto l’obiettivo di indagare se le caratteristiche delle lesioni polmonari rilevate alla TUS al momento della diagnosi di BP fossero correlate al tasso di recidiva e all’incremento...

Lunedì, 18 Marzo 2019

Torsione di un lobo polmonare nel cane e nel gatto

Scritto da

  • La percentuale di sopravvivenza è maggiore nei gatti e nei cani di piccola taglia
torsione lpGli obiettivi di questo studio retrospettivo erano quello di indagare la sopravvivenza di cani e gatti con torsione di un lobo polmonare (TLP), diagnosticata in sede chirurgica o post-mortem, e quello di valutare se la presenza di versamento pleurico, il lobo polmonare interessato e la taglia del paziente avessero un ruolo prognostico. Sono stati inclusi 35 cani, di cui 17 di piccola taglia e 18 di grande taglia, e 4 gatti di cui 3 gatti domestici a pelo corto e 1 gatto di razza Minskin....

Venerdì, 15 Marzo 2019

Emosiderosi nel lavaggio broncoalveolare di cani e gatti

Scritto da

  • La presenza di emosiderina è molto più comune nel gatto e si osserva in corso di svariati processi patologici
emosiderosiGli emosiderofagi possono essere individuati nei campioni ottenuti dal lavaggio broncoalveolare (BAL, bronchoalveolar lavage) e la loro presenza è stata associata ad un ampio range di patologie respiratorie e cardiovascolari sia nel gatto che nell’uomo.Questo studio retrospettivo ha indagato la presenza di emosiderina nei campioni di BAL di cani e gatti e ha esaminato una potenziale associazione con alcune variabili, quali: segnalamento, segni clinici, patologie trascorse, precedenti ...

Venerdì, 08 Marzo 2019

Pulsossimetria nei cani brachicefali sani

Scritto da

  • Valori statisticamente inferiori nei cani brachicefali rispetto a cani meso- e dolico-cefali, ma comunque nell’intervallo di riferimento
brachiLa sindrome brachicefalica (SB) è caratterizzata da un aumento delle resistenze a carico delle vie aeree superiori a causa di anomalie conformazionali caratteristiche delle razze brachicefale.In questo studio prospettico, sono stati valutati i valori di pulsossimetria (SpO2) e le concentrazioni dei gas nel sangue arterioso di 18 cani brachicefali (CB) sani e confrontato questi valori con quelli di 18 cani mesocefali e dolicocefali (CMD) sani....

Venerdì, 07 Dicembre 2018

Ruolo del fieno bagnato nei cavalli asmatici

Scritto da

  • La pratica di bagnare il fieno, pur riducendo il contenuto in muffe, non sembra una strategia efficace per ridurre l’infiammazione delle vie aeree nei cavalli con asma equina grave
imagesÈ stato dimostrato che l'eliminazione degli stimoli antigenici è in grado di invertire in modo significativo l'ostruzione delle vie aeree nei cavalli gravemente asmatici. Ad oggi, nessuno studio ha indagato l'influenza del fieno bagnato sulla condizione delle vie aeree inferiori nei cavalli affetti da asma equina grave.L’obiettivo di questo studio sperimentale era quello di determinare la risposta clinica, citologica e citochinica di cavalli asmatici e non (gruppo controllo) esposti al fieno b...

Venerdì, 30 Novembre 2018

Variazioni ematologiche in corso di test da sforzo nel cavallo

Scritto da

  • I cavalli con pneumopatie vanno incontro a modificazioni dei parametri ematologici per far fronte al maggiore fabbisogno di ossigeno
horse treadmill 500x300I test da sforzo sono strumenti utili per valutare il livello di forma fisica dei cavalli in fase di allenamento o con una storia di scarso rendimento.Lo scopo di questo studio era quello di valutare le differenze in alcuni parametri ematologici in cavalli sottoposti a test da sforzo su treadmill al fine sia di rilevare la causa responsabile dell’intolleranza all'esercizio fisico sia per valutare il livello di forma fisica prima di una competizione....

Mercoledì, 21 Novembre 2018

Stenosi e imperforazione rinofaringea nel cane e nel gatto

Scritto da

  • Successo variabile tra dilatazione pneumatica e posizionamento di uno stent; alta percentuale di complicazioni sia con stent nudi che rivestiti
NPS Figure 3jpgwmL’obiettivo di questo case series è quello di valutare l’outcome di 15 cani e 31 gatti con stenosi rinofaringea benigna o imperforazione del rinofaringe sottoposti a dilatazione pneumatica o al posizionamento di uno stent metallico.Cinque cani e 22 gatti sono stati sottoposti a dilatazione pneumatica, ottenendo il successo terapeutico in soli 11/27 (41%) pazienti (0 cani e 11 gatti). Gli stent sono stati posizionati in 34 pazienti (inclusi 15 soggetti in cui la dilatazio...

Pagina 3 di 7

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares