Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7842 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Cardiologia

Cardiologia (197)

Lunedì, 27 Giugno 2016

Endocardite infettiva in 13 gatti

  • Distress respiratorio e anomalie locomotorie i segni più comuni. Prognosi infausta
...

Venerdì, 29 Aprile 2016

Biopsia endomiocardica ecoguidata nel cavallo in stazione

  • Approccio transgiugulare all’atrio e ventricolo destro in assenza di complicazioni, in dieci cavalli sani
...

Mercoledì, 02 Marzo 2016

Dotto arterioso pervio nel gatto: trattamento chirurgico o medico?

  • Le due opzioni non associate a una differenza significativa dell’aspettativa di vita, in uno studio su una trentina di soggetti
...

Mercoledì, 17 Febbraio 2016

Cardiomiopatia familiare del gatto norvegese: studio prospettico

  • Assenza di soffi e ostruzioni. Concomitanti aspetti istopatologici di cardiomiopatia ipertrofica e restrittiva
...

Lunedì, 11 Gennaio 2016

Endocardite enterococcica associata a parodontopatia nel cane

  • Enterococchi gengivali e cardiaci con caratteristiche e profili identici in cani affetti da malattia parodontale ed endocardite infettiva
...

Venerdì, 11 Dicembre 2015

Soffi innocenti nei cuccioli: prevalenza, caratteri e correlazione con l’ematocrito

Scritto da

  • Riscontro comune. Ematocrito significativamente minore rispetto ai soggetti negativi per soffi
Soffi innocenti nei cuccioli: prevalenza, caratteri e correlazione con l’ematocritoUno studio ha stabilito la prevalenza dei soffi innocenti nei cuccioli clinicamente sani per indagare una possibile correlazione tra la presenza di un soffio innocente e l’ematocrito e per descrivere le caratteristiche auscultatorie dei soffi innocenti. Si ipotizzava che un ematocrito basso contribuisse alla genesi dei soffi innocenti. Si includevano 584 cuccioli clinicamente sani di proprietà e di età compresa tra 20 e 108 giorni. S...

Mercoledì, 11 Novembre 2015

Valvulopatia mitralica degenerativa del cane: correlazione tra aspetti istopatologici e clinici

  • Possibile relazione tra degenerazione miocardica e dimensione telediastolica del ventricolo sinistro, frazione di eiezione
...

Lunedì, 27 Luglio 2015

Evoluzione dei difetti del setto ventricolare nel cane e nel gatto

Scritto da

  • Difetti isolati spesso subclinici e con tempo di sopravvivenza prolungato
Evoluzione dei difetti del setto ventricolare nel cane e nel gattoUno studio retrospettivo ha determinato il segnalamento, gli aspetti clinici ed ecocardiografici e l’esito dei difetti del setto ventricolare (VSD) diagnosticati mediante ecocardiografia convenzionale e Doppler in 56 cani e 53 gatti. I VSD erano isolati (difetti solitari) in 53 pazienti su 109 (48,6%). La maggior parte dei VSD (82/109 [75,2%]) erano membranosi o perimembranosi. Le razze canine comunemente presenti erano i Terrier e i Bulldog francesi. L...

Venerdì, 17 Luglio 2015

Fibrillazione atriale: frequenza cardiaca in clinica o a domicilio

  • La valutazione ECG in clinica non prediceva affidabilmente la frequenza cardiaca nell’ambiente domestico, in uno studio
...

Lunedì, 06 Luglio 2015

Malattia degenerativa mitralica: prevalenza e fattori di rischio

  • Condizione comune. Più a rischio maschi e soggetti di peso superiore a 20 kg, in uno studio
...

Pagina 8 di 15

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares