Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7842 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Ematologia

Ematologia (91)

Venerdì, 28 Ottobre 2022

Esiste un'associazione tra gruppo sanguigno ed emoplasmosi nel gatto?

  • Determinare una possibile associazione tra il gruppo sanguigno e l'infezione da emoplasmi nella specie felina
feline infectious anaemia what you need to know 55de388fe1172Nell'uomo, i gruppi sanguigni sono associati a una prevalenza variabile di infezioni. Lo scopo di questo studio era quello di determinare se esiste un’associazione tra il gruppo sanguigno e l'infezione da emoplasmi nel gatto.Sono stati combinati i dati di due studi. Nel primo studio, i campioni di DNA di 131 gatti con emoplasmosi e 132 gatti non infetti sono...

Venerdì, 21 Ottobre 2022

Emogramma dei gatti potenzialmente esposti a Leishmania e FIV

Scritto da

  • L'infezione da Leishmania si associava a monocitosi
cat fightingNei gatti con infezione da Leishmania infantum (Li) e nei casi clinici di leishmaniosi felina è stata segnalata una sempre frequente coinfezione con il virus dell'immunodeficienza felina (FIV). Il ruolo di tale coinfezione retrovirale nella compromissione delle condizioni cliniche dei pazienti felini, tuttavia, è ancora abbastanza controverso. Lo scopo degli autori dello studio in esame era quello di valutare le alterazioni dell’emogramma nei gatti provenienti da region...

Venerdì, 07 Ottobre 2022

Metodi di misurazione del valore ematocrito nel cane

Scritto da

  • Le metodiche differenti dalla centrifugazione tendono a sottostimare l'ematocrito
ematocritoLe decisioni in ambito clinico sono talvolta influenzate dal valore ematocrito del paziente. Per la determinazione dell'ematocrito sono spesso usati, in maniera intercambiabile, metodi di centrifugazione (standard di riferimento), di conducibilità, ottici e ad impedenza. Non è stata, ad oggi, valutata l’eventuale interferenza dell’albumina sulle varie metodiche di misurazione dell’ematocrito nei piccoli animali. In questo studio, il sangue venoso canino è stato pr...

Lunedì, 03 Ottobre 2022

Matrici alternative per la tipizzazione dei gruppi sanguigni dei cani e gatti

Scritto da

  • Sono stati utilizzati campioni di liquidi patologici macroscopicamente ematici
tipizzazioneGli autori dello studio in oggetto avevano l’obiettivo di esaminare l'accuratezza del test di tipizzazione dei gruppi sanguigni del cane e del gatto, effettuato a partire da campioni di liquidi patologici macroscopicamente sospettati di contenere eritrociti. Gli esiti del test venivano comparati ai risultati ottenuti da campioni di sangue intero, considerata la matrice standard per la tipizzazione dei gruppi sanguigni.Sono stati inclusi in maniera prospettica cani e gatti...

Mercoledì, 28 Settembre 2022

Stabilità dei fattori della coagulazione felini nel plasma fresco congelato

Scritto da

  • Le concentrazioni dei fattori VIII, XII e VII calavano più marcatamente dopo 1 anno
plasma catLe indicazioni più comuni per la trasfusione di plasma sono rappresentate dalle alterazioni emostatiche, ma le attività dei fattori di coagulazione del plasma felino stoccato sono sconosciute. Gli autori dello studio hanno pertanto voluto studiare la concentrazione e la stabilità dei fattori della coagulazione I (fibrinogeno), II, V, VII, VIII, IX, X, XI e XII nel plasma fresco congelato felino (fFFP) conservato per 1 anno.Cinquantacinque unità di fFFP sono state prodotte d...

Venerdì, 29 Luglio 2022

Splenectomia nei cani con malattie ematologiche

Scritto da

  • Il reale beneficio della splenectomia è da dimostrare nei cani con anemia emolitica immunomediata
cocker ematologicoGli studi attuali sull’utilizzo della splenectomia nel management dei cani con anemia emolitica immuno-mediata (IMHA) e/o trombocitopenia immuno-mediata (ITP) sono tuttora limitati.Lo scopo degli autori dello studio era quello di riportare retrospettivamente questo tipo di approccio terapeutico nei cani con IMHA o ITP o pazienti con IMHA e grave trombocitopenia concomitante (CIST). È stato ipotizzato che la splenectomia potesse essere utile nel cons...

sampleDurante il recente Congresso internazionale di Scivac, tenutosi a Rimini il 27-29 maggio 2022, la Dottoressa Chiara Agnoli ha posto l'attenzione sui test che possono aiutare il clinico nella diagnosi di anemia emolitica.Infatti, ai fini di una corretta caratterizzazione e valutazione delle diagnosi differenziali del processo emolitico, oltre alla valutazione anamnestica, al segnalamento, alla valutazione della presentazione clinica del paziente e all’iniziale screening ematochim...
Mercoledì, 08 Giugno 2022

Associazione tra gruppi sanguigni e malattie retrovirali nel gatto

Scritto da

  • L'88% dei pazienti tipizzati era di gruppo A
gruppi sang gattiLa relazione tra antigeni eritrocitari e sviluppo di malattie è stata studiata nell'uomo. Alcuni gruppi sanguigni, infatti, sono stati associati a tassi maggiori o minori di sviluppo di infezioni. Inoltre, è stato dimostrato che l'espressione del gruppo sanguigno varia con alcuni tipi di tumori e malattie gastrointestinali. Lo scopo degli autori di questo studio era verificare se esistesse una relazione tra il gruppo sanguigno e le infezioni retrovirali nei gatt...

Venerdì, 25 Febbraio 2022

Valutazione della pressione sistemica nei cani con anemia emolitica immunomediata

Scritto da

  • Il 50% dei cani con IMHA evidenziava ipertensione alla diagnosi
IMHA springerL’obiettivo degli autori dello studio era quello di riportare la prevalenza dell'ipertensione arteriosa in una popolazione di cani con anemia emolitica immunomediata non associativa (IMHA) alla presentazione e durante il ricovero. Inoltre, gli autori hanno voluto indagare eventuali relazioni tra pressione sistemica (SBP) e mortalità, e tra SBP e un punteggio relativo alla gravità dell’IMHA. In questo studio retrospettivo osservazionale sono stati inclusi 26 cani...

Lunedì, 07 Febbraio 2022

Valutazione degli indici reticolocitari nei gatti con malattia renale cronica

Scritto da

  • Il 15% dei gatti con malattia renale cronica mostrava carenza di ferro
indici retic gattoGli indici reticolocitari sono parametri alternativi alla saturazione della transferrina (TSAT) per la valutazione della sideremia nell'uomo e nel cane, ma non sono stati valutati a fondo nella specie felina. Gli autori di questo studio hanno effettuato una valutazione degli indici reticolocitari per la diagnosi di carenza di ferro nei gatti con malattia renale cronica (CKD) ed ematuria cronica associata a bypass ureterale sottocutaneo (SUB).Nello studio prospett...

Pagina 1 di 7

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares