Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7881 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Ematologia

Ematologia (93)

Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Outcome ematologico dei cani con tumore delle cellule del Sertoli

Scritto da

  • I cani trattati chirurgicamente mostravano outcome ematologici migliori
sertoliomaI tumori delle cellule del Sertoli sono tra le più comuni neoplasie testicolari del cane. Questi tumori hanno una probabilità significativamente maggiore di insorgere nei cani criptorchidi e sono spesso tumori funzionali che secernono estrogeni e che possono portare a tossicità ematologica. L'obiettivo di questo studio era descrivere l'outcome di 7 cani cani con soppressione del midollo osseo indotta da estrogeni secondaria a tumori delle cellule di Sertoli. Le cart...

Mercoledì, 24 Novembre 2021

Patogenesi dell'anemia emolitica immunomediata non rigenerativa del cane

Scritto da

  • Immunoglobulina G e fosfatidilserina sembrano avere un ruolo nell'emolisi
cane anemicoSebbene si ritenga che l'anemia emolitica immunomediata non rigenerativa (PIMA) preveda l’azione di anticorpi che hanno come target i precursori eritroidi (RBC nucleati, nRBC), la sua patogenesi è, ad oggi, sconosciuta. A tal proposito, si pensa che l'immunoglobulina G (IgG) o la fosfatidilserina (PS) possano promuovere la distruzione di nRBC nella PIMA. L’ipotesi degli autori dello studio era che i cani con PIMA avessero elevati livelli di IgG e PS c...

Lunedì, 15 Novembre 2021

Influenza della carica batterica di Mycoplasma haemofelis sui dati ematologici del gatto

Scritto da

  • Le femmine avevano il doppio delle probabilità di contrarre l'infezione
anemic catMycoplasma haemofelis è la specie di emoplasmi più patogena che colpisce i gatti. M. haemofelis può causare un'infezione acuta che porta a quadri di anemia emolitica. L'obiettivo degli autori di questo studio era rilevare e quantificare la carica batterica di M. haemofelis nei gatti mediante reazione a catena della polimerasi convenzionale (PCR) e mediante PCR quantitativa (qPCR) e, al contempo, descriverne le possibili alterazioni ematologiche. ...

Venerdì, 05 Novembre 2021

Valutazione dei folati nei cani con anemia emolitica immunomediata (IMHA)

Scritto da

  • Un terzo dei pazienti con IMHA evidenziava una riduzione dei folati
ittero dogLa carenza di folati nelle persone può verificarsi in condizioni che causano un aumento del loro consumo, inclusa l'anemia emolitica. Questo aspetto non è stato studiato nei cani con anemia emolitica immuno-mediata non associativa (IMHA).In questo studio di coorte sono stati inclusi 15 cani con IMHA non associativa. L'ematocrito (HCT) e le concentrazioni sieriche di folati sono stati misurati al momento della presentazione e ad ogni successivo prelievo emati...

Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Anticorpi anti-eritrociti nei cani con enteropatia cronica (IBD)

Scritto da

  • Anticorpi anti-eritrociti si evidenziavano nel 70% dei pazienti
bullo per ibdDiverse manifestazioni extra-intestinali, comprese le citopenie immuno-mediate, sono riportate nella malattia infiammatoria intestinale umana (IBD), mentre sono scarsamente documentate nella specie canina. Gli autori di questo studio hanno ipotizzato che, in corso di IBD del cane, potesse verificarsi una forma subclinica di anemia emolitica immuno-mediata e, di conseguenza, lo scopo dello studio era valutare l'eritrogramma e la presenza di anticorpi anti-GR nei cani con IB...

Lunedì, 18 Ottobre 2021

Parametri emostatici dei gatti ipertiroidei

Scritto da

  • Una possibile disfunzione endoteliale potrebbe essere alla base della trombogenesi
ipertiroidismo gattoI gatti ipertiroidei potrebbero avere una predisposizione alla formazione di trombi arteriosi. Il meccanismo della trombogenesi è attualmente sconosciuto, ma potrebbe essere associato all'ipercoagulabilità sistemica osservata negli esseri umani ipertiroidei. Lo scopo degli autori dello studio era quello di valutare i marker di emostasi nei gatti ipertiroidei rispetto ai gatti sani e nei gatti ipertiroidei prima e dopo il trattamento con i...

Lunedì, 04 Ottobre 2021

Ruolo prognostico dell'ampiezza di distribuzione dei globuli rossi (RDW) nel cane

Scritto da

  • I cani con RDW elevato evidenziavano una mortalità superiore
mortality dogGli autori di questo studio volevano dimostrare che l'ampiezza di distribuzione dei globuli rossi (RDW) potesse essere associata ad un aumento della probabilità di mortalità nei cani e gatti ospedalizzati.Sono state identificate ed analizzate retrospettivamente le cartelle cliniche degli animali presentati al servizio di emergenza e ricoverati in terapia intensiva, che disponevano di un emocromo ed un profilo sierico eseguita al momento del ricovero. C...

Mercoledì, 28 Luglio 2021

Caratteristiche ematologiche dei cani con malattia renale cronica (CKD)

Scritto da

  • I cani appartenenti agli stadi IRIS III-IV mostravano anemie significativamente più gravi
anemia dogL'anemia normocitica, normocromica, non rigeneratva, è considerata un’alterazione comune nei cani con malattia renale cronica (CKD). Sebbene l'anemia possa manifestarsi in qualsiasi stadio IRIS (International Renal Interest Society) della CKD, la sua gravità è correlata all’entità della perdita della funzionalità renale. Lo scopo del presente studio era di valutare retrospettivamente le anomalie quantitative e morfologiche dell'eritrogramma nei cani a...

Venerdì, 02 Luglio 2021

Variabili ematologiche nelle tartarughe Arrau

Scritto da

  • Valutare quale sia il migliore anticoagulante e colorazione citologica per la determinazione dei parametri ematologici nelle tartarughe Arrau
Ematologia tartarugheL'ematologia delle tartarughe dell'Amazzonia, come la tartaruga Arrau (Podocnemis expansa), non è stata ben descritta in letteratura. La modalità di raccolta e analisi dei campioni di sangue è fondamentale per la pratica medica di questi animali esotici. Lo scopo di questo studio era quello di valutare i parametri ematologici delle tartarughe Arrau dell'Amazzonia per determinare il miglior anticoagulante (EDTA, citrato o eparina sodica...

Mercoledì, 23 Giugno 2021

Descrizione e classificazione delle reazioni avverse post-donazione di sangue nel gatto

Scritto da

  • Le reazioni post-donazione sono state rilevate nell’1.14% dei gatti inclusi nello studio
catphotoGli obiettivi di questo studio erano quelli di analizzare la sicurezza della donazione di sangue nel gatto, descrivendo la frequenza e la natura di eventuali reazioni avverse e le loro cause.Sono state registrate, in modo prospettico, tutte le reazioni avverse dei donatori di sangue rilevate dal personale medico durante e immediatamente dopo la donazione. I proprietari dei gatti sono stati, inoltre, intervistati da un medico veterinario 5 giorni dopo la donazione...

Pagina 2 di 7

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares