Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7881 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 359

Farmacologia

Farmacologia (97)

Venerdì, 26 Ottobre 2018

Farmacocinetica del praziquantel e del pirantel pamoato nel gatto

Scritto da

  • I profili plasmatici dei due principi attivi ne supportano l’efficacia e la sicurezza d’impiego nella specie felina
paraxL’obiettivo di questo studio era quello di indagare l’andamento delle concentrazioni plasmatiche di praziquantel e di pirantel pamoato dopo una singola somministrazione orale di una formulazione contenente una combinazione dei due principi attivi. Sono stati utilizzati 22 gatti adulti clinicamente sani, a ciascuno dei quali è stata somministrata per via orale una singola dose di praziquantel (8,5 mg/kg) e pirantel (100 mg/kg). Campioni di sangue sono stati raccolti a intervalli regolari fino a ...

Lunedì, 01 Ottobre 2018

Perfusione endovenosa isolata dell’arto con maropenem nel cavallo

Scritto da

  • La IVRLP con 500 mg di meropenem potrebbe non essere efficace e, anzi, indurre fenomeni di antibiotico-resistenza
IVRLPL’obiettivo di questo studio sperimentale era quello di determinare le concentrazioni di meropenem nel plasma e nel liquido sinoviale dell’articolazione radiocarpica dopo perfusione endovenosa isolata dell'arto (IVRLP, intravenous regional limb perfusion).Nove cavalle adulte sane sono state sedate in stazione ed è stato iniettato meropenem (500 mg) nell'arto anteriore tramite IVRLP con l’ausilio di un tourniquet pneumatico ad una pressione di 400 mmHg. Il liquido sinoviale è stato prelevato ...

Lunedì, 17 Settembre 2018

Sicurezza della somministrazione orale prolungata di robenacoxib

Scritto da

  • Trattamenti prolungati alle dosi raccomandate sono ben tollerati e sicuri nel cane
BEagleIl robenacoxib è un farmaco antinfiammatorio non steroideo, disponibile per l’uso nel cane e nel gatto, per il controllo del dolore e dell'infiammazione.Lo scopo di questo studio era quello di valutare il profilo di sicurezza della somministrazione orale di robenacoxib per un periodo di 6 mesi....

Mercoledì, 01 Agosto 2018

Diverse formulazioni di itraconazolo nel cane e nel gatto

Scritto da

  • La polvere sfusa deve essere evitata, mentre il prodotto generico è un'alternativa valida al farmaco commerciale
itraL'itraconazolo, farmaco antimicotico, nella sua formulazione commerciale può spesso avere dei costi proibitivi; pertanto si ricorre spesso a preparazioni galeniche o prodotti generici come alternativa alla formulazione commerciale.L’obiettivo di questo studio era quello di valutare le concentrazioni ematiche di itraconazolo in cani e gatti sottoposti a trattamento antifungino con preparazioni galeniche o prodotti generici.Le concentrazioni ematiche di itraconazolo sono state misurate su siero/plasm...

Mercoledì, 01 Agosto 2018

Efficacia della levotiroxina in corso di ipotiroidismo

Scritto da

  • Lo studio ha la finalità di supportare la registrazione delle compresse di levotiroxina sodica per il trattamento dell'ipotiroidismo canino
ipotiroidismoUno studio prospettico di tipo multicentrico ha valutato il regime posologico, l'efficacia e la sicurezza delle compresse di levotiroxina sodica, usata per il trattamento dell'ipotiroidismo e dei segni clinici ad esso associati.Lo studio ha incluso 92 cani con diagnosi di ipotiroidismo primario ai quali è stata somministrata la dose giornaliera di levotiroxina sodica in singola somministrazione (ogni 24 ore) o divisa in due somministrazioni (ogni 12 ore). La dose di partenza era di ...

Venerdì, 06 Luglio 2018

Tossicità delle avermectine nei vitelli

Scritto da

  • Non sono stati riscontrati effetti clinici avversi e alterazioni dei parametri biochimici e del liquido cerebrospinale in vitelli di età inferiore ai 30 giorni
CalvesUno studio ha valutato i possibili effetti avversi di diversi dosaggi di avermectine (abamectina e una combinazione di ivermectina + abamectina) somministrati per via sottocutanea in vitelli di età inferiore a un mese.Trentacinque vitelli sono stati divisi in 7 gruppi, ciascuno costituito da cinque soggetti: gruppo 1 (controllo), gruppo 2 (abamectina 200 μg/kg), gruppo 3 (abamectina 400 μg/kg), gruppo 4 (abamectina 600 μg/kg), gruppo 5 (ivermectina 450 μg/kg + abamectina 250 μg/kg), gruppo 6...

Venerdì, 01 Giugno 2018

Somministrazione orale di milbemicina ossima e spinosad in cani microfilaremici

Scritto da

  • La combinazione di MBO e spinosad, pur riducendo la conta delle microfilarie, non è sufficiente a neutralizzarle completamente
microfilariaUn trial cieco randomizzato a blocchi ha valutato la sicurezza della somministrazione per bocca di un prodotto contenente milbemicina ossima (MBO) associata a spinosad in cani microfilaremici (Dirofilaria immitis).La prova è stata condotta su 32 cani di razza Beagle con dirofilariosi suddivisi in 4 gruppi (8 cani per gruppo) sottoposti a 3 diversi protocolli di trattamento per bocca a intervalli di 28 giorni: un gruppo ha assunto un placebo (gruppo di controllo), un gruppo ha assunto ...

Lunedì, 14 Maggio 2018

Prevalenza e antibioticoresistenza batterica nelle UTI feline

Scritto da

  • Evitare trattamenti empirici e basare la scelta dell’antibiotico sulla coltura urinaria
uti catUno studio retrospettivo, che ha raccolto i dati in un periodo della durata di 5 anni, ha documentato la prevalenza delle specie batteriche nei gatti con infezione delle vie urinarie e ne ha valutato la sensibilità agli antibiotici.Lo studio ha incluso 169 urinocolture positive campionate da 150 gatti....

Mercoledì, 09 Maggio 2018

Ferite cutanee: Aloe vera versus sulfadiazina argentica

Scritto da

  • L’Aloe garantisce un restringimento della ferita più rapido, tempi di guarigione inferiori e lesioni associate meno gravi
aloeUno studio ha voluto confrontare l’efficacia dell’applicazione topica sulle ferite cutanee, sia nei cani che nei gatti, di Aloe barbadensis Miller (succo e gel fresco) e di una crema di sulfadiazina argentica.Lo studio ha incluso 16 pazienti con ferite cutanee (13 cani e 3 gatti) suddivisi in tre gruppi: il "succo" di Aloe vera e il "gel fresco" sono stati applicati rispettivamente ai gruppi I e II, mentre la sulfadiazina argentica è stata applicata al gruppo di controllo III. Al fine di valutare...

Lunedì, 07 Maggio 2018

Confronto tra due formulazioni di maropitant nel cane

Scritto da

  • La formulazione con alcol benzilico è significativamente meno dolorosa di quella con metacresolo
Immagine1L'antiemetico maropitant, nella formulazione che ha il metacresolo come conservante (Cerenia, Zoetis), è stato associato a dolore dopo iniezione sottocutanea sia nei cani che nei gatti. Recentemente è stata autorizzata una formulazione generica contenente alcol benzilico come conservante, al posto del metacresolo (Prevomax, Le Vet). È stato riportato che l'alcol benzilico abbia proprietà anestetiche locali e riduca il dolore da iniezione.Uno studio in cieco, randomizzato, cross-over, con...

Pagina 4 di 7

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares