Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7821 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Microbiologia/Immunologia/Malattie infettive

Microbiologia/Immunologia/Malattie infettive (1806)

Mercoledì, 23 Novembre 2022

Vantaggi dell'integrazione di oligoelementi nei bovini da carne

Scritto da

  • I benefici riguardano l'attività antiossidante contro il danno cellulare e una migliorìa delle funzioni immunitarie
cattle supplememntationGli oligoelementi (TM) svolgono un ruolo importante nell'immunità, nella salute e nelle prestazioni dei bovini da carne. Sebbene TM siano necessari in piccole quantità, sono fondamentali per gli enzimi coinvolti nell’attività antiossidante contro il danno cellulare e per diverse vie della risposta immunitaria. Il fabbisogno di TM dei bovini deriva dall'equilibrio tra l'assunzione dietetica di TM e le esigenze nutrizionali del bestiame. Gli au...

Mercoledì, 16 Novembre 2022

Prevalenza della leptospirosi nei gatti del Sud Italia

  • Gli anticorpi anti-Leptospira sono stati rilevati nel 15.3% dei gatti
Can Cats Get Sick From Eating Mice 1La leptospirosi è una malattia zoonotica mondiale, ma raramente viene segnalata nel gatto. Lo scopo di questo studio era quello di indagare la prevalenza di Leptospira spp. nei gatti del Sud Italia. Un ulteriore obiettivo era quello di valutare i fattori di rischio, i reperti clinici e di laboratorio associati all'infezione da Leptospira spp. nella specie felina.Sono stati inclusi nello studio 112 gatti. Il ...

Mercoledì, 16 Novembre 2022

Diagnosi ecografica della malattia respiratoria bovina

  • L'ecografia toracica potrebbe rappresentare uno strumento diagnostico affidabile per diagnosi precoce di BRD nei vitelli con malattia subclinica
AFAST BovinoLa malattia respiratoria bovina (Bovine respiratory disease, BRD) è la principale causa di morte nei vitelli. L’obiettivo di questo studio era quello di valutare la possibilità di diagnosticare la BRD clinica e subclinica nei vitelli tramite le alterazioni biochimiche e l'ecografia toracica (ECO).Sono stati inclusi nello studio 54 vitelli da latte. Gli animali sono stati divisi in tre gruppi. Il primo gruppo di controllo era composto da 10 vitelli clin...

Venerdì, 04 Novembre 2022

Effetti del meloxicam sulle popolazioni linfocitarie dei conigli

Scritto da

  • E' stato osservato un aumento dei linfociti CD5+ CD8+
rabbit meloxicamIl meloxicam è un analgesico comunemente usato nei conigli. Il suo possibile impatto sulle sottopopolazioni linfocitarie, tuttavia, è ad oggi sconosciuto. L’obiettivo degli autori dello studio era quello di indagare i possibili effetti della somministrazione a lungo termine di meloxicam sulle sottopopolazioni di linfociti nel coniglio.Nello studio sono stati inclusi 8 conigli a cui è stato somministrato meloxicam per via orale una volta al giorno (1 mg/kg ...

Mercoledì, 02 Novembre 2022

Strumenti di controllo delle malattie infettive per la sanità pubblica e animale

  • Effettuare una revisione qualitativa di 53 malattie infettive negli animali terrestri con i dati di DISCONTOOLS
sochinf Imagen para Web 5La sanita animale è un prerequisito per la sanità pubblica, lo sviluppo economico, la sicurezza alimentare, la qualità del cibo e la riduzione della povertà, mitigando al contempo il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità. Nel presente studio è stata effettuata una revisione qualitativa di 53 malattie infettive negli animali terrestri con i dati di DISCONTOOLS, un database specializzato per identificare le lacun...

Mercoledì, 26 Ottobre 2022

Vaccinazione contro alfa-tossine di C. Perfringens nel coniglio e nel bovino

Scritto da

  • Il vaccino è risultato stabile, sicuro ed efficace
cattle vaccinationClostridium perfringens di tipo A è un batterio anaerobico che produce quattro tossine principali (alfa, beta, epsilon e iota), responsabili di varie malattie. La maggior parte delle malattie degli animali da allevamento associate a C. perfringens sono causate dall'alfa-tossina. Gli autori di questo studio avevano lo scopo di produrre un vaccino contro l'alfa-tossina utilizzando C. perfringens di tipo A (ATCC 13124) e studiarne la potenza, la sta...

Mercoledì, 19 Ottobre 2022

Analisi retrospettiva per valutare la prevalenza della Leishmaniosi in Sicilia

  • Phlebotomus perfiliewi era la specie di flebotomi più comune
pexels tehmasip khan 6601811La leishmaniosi è un'importante malattia trasmessa da vettore e rappresenta un grave problema di sanità pubblica, anche in Sicilia che è considerata un'area endemica. Nel presente studio sono stati collezionati i dati di cani, gatti e pazienti umani dal 2013 al 2021 in Sicilia; mentre le indagini entomologiche sono state condotte solo nel 2013 e nel 2021.I risultati hanno mostrato che complessivamente 23.794/74.349 (34,4...

Mercoledì, 19 Ottobre 2022

Vaccinazione contro la paratubercolosi negli ovini

  • Valutare le variazioni delle cellule immunitarie negli ovini vaccinati che avevano sviluppato o meno la malattia
ileo ovinoL'immunizzazione sistemica somministrata per via sottocutanea è attualmente utilizzata per controllare la paratubercolosi, un'enterite cronica dei ruminanti causata da Mycobacterium avium subspecies paratuberculosis (MAP). Questi vaccini non forniscono una protezione completa e una piccola coorte di animali soccombe alla malattia. Lo scopo di questo studio era quello di valutare le variazioni nelle cellule immunitarie negli ovini vaccinati che avevano svilupp...

Lunedì, 17 Ottobre 2022

Prevalenza di Leishmania infantum negli animali da compagnia

Scritto da

  • Si riscontrava una prevalenza del 30% sia nei cani che nei gatti
leish felineI cani sono il principale serbatoio di Leishmania infantum e mettono in evidenza differenti pattern immunologici correlati alla progressione dell'infezione nelle varie fasi della malattia. I dati sulla risposta immunitaria adattativa di L. infantum felino sono scarsi. Gli autori di questo studio, pertanto, miravano a confrontare la prevalenza e la risposta immunologica di cani e gatti con leishmaniosi canina appartenenti alla stessa area endemi...

Mercoledì, 12 Ottobre 2022

Prevalenza dell'anaplasmosi nella specie bovina

Scritto da

  • La prevalenza molecolare nello stato dell'Ohio era del 40% circa
anaplasma cattleGli autori dello studio hanno voluto stimare la prevalenza di Anaplasma marginale, l'agente eziologico dell'anaplasmosi bovina, negli allevamenti di carne bovina dell'Ohio. Obiettivi secondari erano: valutare l'identità dell'allevamento e l'età degli animali come fattori di rischio; esaminare la cross-reattività sierologica con Anaplasma phagocytophilum, un patogeno emergente. Sono state valutate le mandrie che evidenziavano una storia di anaplasmo...

Pagina 1 di 129

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares