Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7881 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Nefrologia-Urologia

Nefrologia-Urologia (259)

Lunedì, 23 Settembre 2019

Benessere dei gatti sottoposti ad uretrostomia

Scritto da

  • La totalità dei proprietari riferisce di una qualità di vita uguale o migliore (48%) rispetto a prima dell’intervento
uretrostomyL'obiettivo di questo studio era di quello di valutare la qualità della vita a lungo termine nei gatti sottoposti a uretrostomia perineale.Le cartelle cliniche di gatti sottoposti ad uretrostomia perineale sono state valutate retrospettivamente al fine di raccogliere le informazioni relative al numero di eventi ostruttivi prima della procedura chirurgica, problematiche a carico delle vie urinarie al momento dell’intervento e altri potenziali fattori che potessero influenzare il beness...

Lunedì, 23 Settembre 2019

Peso specifico urinario nel cane

Scritto da

  • Negli individui sani, tale parametro è soggetto a significative variazioni intraindividuali
usg dogIl peso specifico urinario (USG, urinary specific gravity) è parte integrante dell'analisi delle urine e molte decisioni cliniche vengono prese in funzione del suo valore. Fluttuazioni dell'USG possono quindi condizionare la gestione dei pazienti.L’obiettivo di questo studio era quello di determinare la variabilità intraindividuale dell’USG delle prime urine del mattino in 103 cani sani....

Mercoledì, 11 Settembre 2019

Danno renale acuto acquisito in ospedale nella specie equina

Scritto da

  • Prevalenza simile a quella riportata nel cane e nell’uomo, ma minore impatto su morbilità e sopravvivenza
horkidNell’uomo e nel cane, il danno renale acuto (AKI, acute kidney injury) acquisito in ospedale è associato ad un aumento della morbilità e alla probabilità di non-sopravvivenza. Nel cavallo, la presenza di iperazotemia al momento della presentazione è risultata essere associata ad un outcome sfavorevole; tuttavia, dati relativi alla prevalenza e alle conseguenze dell'AKI acquisito in ospedale non sono stati mai indagati.Questo studio di coorte retrospettivo ha valutato la prevalenza dell'AKI n...

Lunedì, 09 Settembre 2019

Prevenzione della recidiva di ostruzione uretrale nel gatto

Scritto da

  • Confronto tra 2 protocolli di trattamento con e senza meloxicam
letterL'ostruzione uretrale è una frequente complicazione della cistite idiopatica felina (FIC, feline idiopathic cystitis). Attualmente la letteratura non fornisce efficaci raccomandazioni terapeutiche per prevenirne la recidiva.L’obiettivo di questo studio prospettico randomizzato era quello di valutare l’efficacia del trattamento con meloxicam per la prevenzione della recidiva clinica nei gatti maschi con FIC ostruttiva....

Lunedì, 22 Luglio 2019

Malattia delle basse vie urinarie del gatto

Scritto da

  • Il 58,1% dei gatti presenta almeno una recidiva; la mortalità è risultata essere del 5%
flutd 133La malattia delle basse vie urinarie del gatto (FLUTD, feline lower urinary tract disease) causa segni clinici quali stranguria, pollachiuria, ematuria, vocalizzazioni e periuria. In molti soggetti questa condizione tende spesso a recidivare.L'obiettivo principale di questo studio era quello di indagare il decorso a lungo termine dei gatti presentati per FLUTD in termini di tasso di recidiva e mortalità....

Venerdì, 05 Luglio 2019

Batteriuria nei gatti con ostruzione urinaria

Scritto da

  • I risultati di questo studio non giustificano l’impiego empirico della terapia antibiotica
urinary catheter Uno studio prospettico osservazionale condotto su gatti con ostruzione delle vie urinarie si è posto l’obiettivo di daterimanre l’incidenza di batteriuria al momento della presentazione e come conseguenza del cateterismo uretrale.Lo studio ha incluso una popolazione costituita da 34 gatti maschi con ostruzione delle vie urinarie. Prima del cateterismo, da ciascun individuo è stato prelevato un campione di urine mediante cistocentesi. A seguire è stato effettuato il cat...

Mercoledì, 19 Giugno 2019

Mirtazapina nei gatti con malattia renale cronica

Scritto da

  • La mirtazapina transdermica è efficace nell’aumentare l’appetito e determinare un incremento ponderale
07c259bcd2717442c1eeffc9c4aeca31246da3ebLo scopo di questo studio era quello di valutare le proprietà oressizzanti della mirtazapina transdermica (MTD) nei gatti con malattia renale cronica (CKD, chronic kidney disease).Sono stati inclusi gatti con CKD in stadio IRIS 2 o 3 stabile, con calo dell'appetito. Lo studio comprendeva una prima prova nella quale 9 gatti con CKD sono stati suddivisi in maniera randomizzata per ricevere il gel di MTD alla concentrazione di 3,75 ...

Mercoledì, 19 Giugno 2019

Metodi per valutare la concentrazione urinaria nei bovini

Scritto da

  • I metodi più pratici e accurati sono il peso specifico con refrattometro e la conduttività elettrica
bov urineLa concentrazione urinaria (CU) fornisce informazioni clinicamente utili riguardanti lo stato di idratazione e la funzionalità renale.L’obiettivo di questo studio era quello di stabilire quale dei seguenti parametri fosse più idoneo per valuatre la CU nei bovini da latte: peso specifico urinario misurato con rifrattometro ottico (USG-R), peso specifico urinario valutato mediante dipstick Multistix-SG (USG-D), conduttività elettrica urinaria quantificata mediante un misuratore di condutt...

Venerdì, 19 Aprile 2019

Progressi nella diagnostica prostatica

Scritto da

  • Il ruolo dell'esterasi prostatica specifica canina nella diagnosi precoce dei disturbi prostatici
constipationNegli ultimi anni, a fronte delle maggiori aspettative di vita e alla crescente attenzione che i proprietari di pet dedicano ai loro animali, sono state condotte numerose ricerche su nuove tecniche per identificare precocemente i disturbi della prostata nella specie canina. Le patologie prostatiche, al loro esordio, sono spesso asintomatiche, rendendo difficile una diagnosi precoce.Tradizionalmente, la diagnosi dei disturbi prostatici sfrutta strumenti non invasivi, come la palpazione ...

Lunedì, 01 Aprile 2019

Prevalenza e fattori di rischio dell’incontinenza urinaria nel cane maschio

Scritto da

  • Prevalenza dell’1% circa; razza ed età sono fattori di rischio, mentre non lo sono lo stato sessuale e il peso corporeo
downloadL’obiettivo di questo studio era quello di stimare la prevalenza dell’incontinenza urinaria nei cani maschi e identificare eventuali fattori di rischio di carattere demografico in una popolazione di cani in Inghilterra.Facendo riferimento al database VetCompass, sono state estratte le cartelle cliniche dei cani con incontinenza urinaria e raccolte le informazioni relative agli aspetti demografici e clinici di ciascun soggetto....

Pagina 7 di 19

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares