Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7881 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 359

Neurologia

Neurologia (235)

Venerdì, 06 Luglio 2018

Chiari-like syndrome e siringomielia nel cane

Scritto da

  • Lo studio fornisce chiarimenti relativi a queste patologie e illustra le alternative terapeutiche
CKCSLa Chiari-like syndrome (CLS) e la siringomielia (SM) sono condizioni che possono verificarsi comunemente nei cani di taglia piccola o toy. La CLS, per la quale esiste una forte predisposizione genetica nei cani di razza Cavalier King Charles spaniel (CKCS), comporta una alterazione della dinamica del liquido cerebrospinale che può portare allo sviluppo di SM. I segni clinici associati a CLS/SM sono spesso confusi con altre problematiche otologiche e dermatologiche, che possono ritardare un trattamen...

Lunedì, 25 Giugno 2018

Levetiracetam nel puledro neonato

Scritto da

  • La sua eccellente biodisponibilità rende il levetiracetam una molecola anticonvulsivante valida e sicura nei puledri
puledroLe convulsioni sono una manifestazione comune di malattia neurologica nel puledro neonato e sono un'importante causa di morbilità e mortalità. Le attuali opzioni terapeutiche sono efficaci, ma spesso hanno effetti avversi indesiderati, una breve durata d'azione e costi elevati. Il levetiracetam ha un profilo di sicurezza e farmacocinetica ideale in diverse specie, incluso il cavallo adulto, e può essere un anticonvulsivante alternativo sicuro ed economico nei puledri neonati. A causa delle di...

Lunedì, 28 Maggio 2018

Levetiracetam a rilascio prolungato nella specie felina

Scritto da

  • La formulazione a rilascio prolungato consente una singola somministrazione giornaliera con rari effetti avversi
somministrare la pillola ad un gattoLa somministrazione, più volte al giorno, di farmaci antiepilettici ai gatti rappresenta una sfida per i proprietari. La formulazione a rilascio prolungato di levetiracetam (XRL, extended release levetiracetam) ha il vantaggio di richiedere una singola somministrazione giornaliera, tuttavia gli effetti di una terapia prolungata con XRL nella specie felina non sono ancora stati indagati.Uno studio si è posto l’obiettivo di misurare le ...

Mercoledì, 02 Maggio 2018

Neuropatia laringea ricorrente del cavallo

Scritto da

  • Una review sulla classificazione patologica e prospettive future per comprenderne eziologia e patofisiologia
paralisi laringeaLa neuropatia laringea ricorrente (RLN, Recurrent Laryngeal Neuropathy) è una malattia degenerativa molto diffusa dei nervi laringei ricorrenti (RLn), prevalentemente il sinistro, che causa uno stridore inspiratorio durante l’esercizio fisico a causa della conseguente paresi intrinseca dei muscoli laringei. Nei cavalli sportivi, la disfunzione laringea associata e l'intolleranza all'esercizio comportano comunemente la necessità di ricorrere all'intervento chirurgico, all...

Lunedì, 19 Marzo 2018

Farmaci antiepilettici nell’epilessia felina

Scritto da

  • Fenobarbitale come farmaco di prima scelta, seguito da levetiracetam e imepitoina
farmaciConoscere l’efficacia e la sicurezza dei farmaci antiepilettici (AEDs, antiepileptic drugs) nel gatto è di importanza cruciale per gestire al meglio l’epilessia felina....

Lunedì, 12 Marzo 2018

Ruolo del Campylobacter nella poliradicoloneurite acuta del cane

Scritto da

  • Elevata probabilità associata al consumo di carne di pollo cruda
CampylobatteriosiLa poliradicoloneurite acuta (APN, acute polyradiculoneuritis) canina è una malattia immunomediata del sistema nervoso periferico che mostra diverse somiglianze con la sindrome di Guillain-Barré (GBS, Guillain-Barré syndrome) dell'uomo, di cui il Campylobacter spp. è attualmente considerato il principale agente scatenante. Sono poche le informazioni riguardo la relazione tra APN e Campylobacter spp. nei cani.Uno studio caso-controllo su 27 cani di proprietà con sospetta ...

Lunedì, 12 Febbraio 2018

Elevata prevalenza delle alterazioni dell’andatura nel Carlino

  • Associazione con l’età e la dispnea
Schermata 2018 02 07 alle 09.53.44Uno studio prospettico ha determinato la prevalenza delle anomalie dell’andatura in una coorte di Carlini mediante un questionario somministrato ai proprietari e focalizzato sui segni di alterazione dell’andatura (zoppia, atassia, debolezza e qualsiasi segno indiretto quali incapacità di saltare e anomalie di usura delle unghie e della cute delle zampe) e mediante riprese video. Lo studio valutava inoltr...

Venerdì, 26 Gennaio 2018

Nei delfini un’encefalopatia sovrapponibile a quella osservata nei pazienti umani con Alzheimer

  • Studi anche in Italia su cetacei spiaggiati lungo le coste della penisola
Schermata 2018 01 26 alle 09.35.12E’ di alcune settimane fa la notizia, riferita dalla prestigiosa Rivista statunitense Alzheimer’s & Dementia: The Journal of the Alzheimer’s Association, di una peculiare forma di encefalopatia in alcuni esemplari di stenella striata (Stenella coeruleoalba) e di tursiope (Tursiops truncatus) rinvenuti spiaggiati lungo le coste spagnole. Il lavoro in oggetto, a firma di Danièlle Gunn-Moore e collabo...

Mercoledì, 17 Gennaio 2018

Siringomielia e anomalie della giunzione craniocervicale nel Chihuahua

  • Prevalenti in questa razza
Schermata 2018 01 11 alle 09.07.20La malformazione di chiari (CM) e la siringomielia (SM) sono ampiamente descritte nel Cavalier King Charles Spaniel e nel Griffon Bruxellois. Evidenze crescenti indicano che queste condizioni si verificano anche in altri cani di taglia piccola e toy, come i Chihuahua. Uno studio prospettico ha descritto la presenza di SM e anomalie della giunzione craniocervicale (CCJ) nel Chihuahua e ha valutato la possibile...

Mercoledì, 13 Dicembre 2017

Esame neurologico del cavallo: accordo tra gli esaminatori

  • Soggettività e notevole variabilità di risultati nell’esame di diverse categorie di problemi
Schermata 2017 12 13 alle 16.55.31Uno studio ha indagato il grado di accordo tra veterinari internisti certificati nell’effettuazione dell’esame neurologico del cavallo. Si includevano in uno studio epidemiologico prospettico 97 cavalli visitati presso l’Università dell’Ohio. I cavalli venivano visitati da un medico internista responsabile della loro cura e in seguito da un internista che non conosceva il problema iniziale e altri d...

Pagina 6 di 17

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares