Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7870 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Riproduzione

Riproduzione (425)

Venerdì, 27 Gennaio 2023

Leiomioma ovarico in una tigre

  • I tumori ovarico hanno un impatto sulla conservazione delle specie selvatiche perché influenzano la riproduzione
isto ovaioI leiomiomi ovarici sono molto rari nei gatti domestici e occasionalmente menzionati in studi che riportano reperti patologici e presenza di neoplasie nei grandi felidi selvatici. Questo studio descrive un caso di leiomioma ovarico in una tigre bianca (Panthera tiger) di 22 anni, trattata con impianti di deslorelina, dettagliando le caratteristiche patologiche e immunoistochimiche.L'esame macroscopico ha rivelato un marcato aumento di volume dell’ovaio di de...

Venerdì, 20 Gennaio 2023

Nuove applicazioni degli indici piastrinici nel cane

Scritto da

  • Confronto tra cani con iperplasia prostatica benigna e cani sani
ipb dogLe alterazioni degli indici piastrinici sono descritte nelle persone con gravi malattie e nei cani con patologie infiammatorie. Gli autori di questo studio hanno confrontato i valori degli indici piastrinici dei cani con iperplasia prostatica benigna (BPH) e quelli relativi ad un gruppo di cani sani. Altro scopo degli autori dello studio era quello di determinare se, nella stessa popolazione di cani con IPB, vi fosse una correlazione tra la dimensione prostatica relativa (S rel) e gl...

Venerdì, 08 Luglio 2022

Malattie prostatiche nel cane e nel gatto

  • Fornire una panoramica clinica e patologica dettagliata sulle malattie prostatiche nel cane e nel gatto
1Le malattie prostatiche sono molto comuni nei cani maschi, rappresentando il 3-10% dei casi sottoposti a visita ambulatoriale. Le malattie prostatiche più comunemente riportate nel cane includono iperplasia prostatica, prostatite, cisti prostatiche e carcinoma prostatico. Tuttavia, i segni clinici possono essere aspecifici o molti casi possono essere asintomatici, portando così ad una stima inesatta dell'effettiva prevalenza. D'altra parte, a causa della rara insorgenza di ma...

Lunedì, 16 Maggio 2022

Effetti della castrazione precoce nei puledri

Scritto da

  • La castrazione a tre giorni non interferisce con lo sviluppo morfologico o comportamentale dei puledri
castrazione puledroNonostante i numerosi effetti positivi osservati e dimostrati nei cani e nei gatti, l'impatto della castrazione molto precoce nei puledri non è stato ancora studiato. Gli autori dello studio in esame hanno quindi voluto confrontare lo sviluppo morfologico e comportamentale dei puledri sottoposti a castrazione a 3 giorni e di quelli che invece venivano castrati a 18 mesi.In un modello clinico randomizzato, in cieco, ventidue pony gallesi sono stati sottoposti ...

Mercoledì, 04 Maggio 2022

Patologie della ghiandola mammaria negli ovicaprini

  • La mastite è la patologia più comunemente diagnosticata
1Il riconoscimento delle lesioni della ghiandola mammaria nei piccoli ruminanti è una procedura diagnostica utile che può aiutare nell'identificazione di diverse malattie della mammella. L’obiettivo di questo articolo era quello di descrivere le principali lesioni patologiche della ghiandola mammaria negli ovini e nei caprini.Nei piccoli ruminanti la mastite è, di gran lunga, la patologia più comunemente diagnosticata. La mastite clinica acuta è associata a infezioni batt...

Mercoledì, 23 Febbraio 2022

Associazione tra concentrazione di calcio ed endometrite post-partum nelle vacche da latte

  • Le vacche con una concentrazione di calcio <7,0 mg/dL avevano un rischio maggiore di sviluppare endometrite post-partum
dairy cow alena demidyukL’obiettivo del presente studio era quello di identificare il valore soglia minimo di calcio sierico (serum calcium, SC) nelle vacche durante la prima settimana dopo il parto e valutare l’associazione tra la concentrazione di SC e l’endometrite post-partum nelle vacche da latte.In questo studio prospettico sono state incluse 467 vacche provenienti da 3 allevamenti. I campioni di sangue sono stati raccolti durante la prima set...

Venerdì, 28 Gennaio 2022

Prevalenza delle chirurgie dell'apparato riproduttore femminile nelle ratte

Scritto da

  • La prevalenza degli interventi chirurgici per malattie dell'apparato riproduttivo era del 7%
rattaLe malattie dell’apparato riproduttivo non sono comunemente segnalate nei ratti domestici. Gli autori dello studio avevano pertanto l’obiettivo di riportare: la prevalenza, l'identificazione della malattia, l'outcome e il trattamento delle malattie del tratto riproduttivo nei ratti domestici.Sono state revisionate le cartelle cliniche di tutte le femmine di ratto presentate dal 2012 al 2020. Gli animali sottoposti a ovarioisterectomia (OHE) e/o ovariectomia (OE) erano idonei per ...

Mercoledì, 22 Dicembre 2021

Effetti del temperamento sulla riproduzione delle vacche da carne

Scritto da

  • Le femmine con temperamento più eccitabile mostravano un calo delle prestazioni produttive e riproduttive
vacca temperamentoIl temperamento è spesso definito come l'espressione comportamentale degli animali in risposta all'interazione umana. Il temperamento del bestiame può essere valutato utilizzando un'associazione tra il punteggio dello scivolo e la velocità di uscita, classificando i bovini come soggetti con temperamento adeguato o eccitabile. Per valutare gli impatti del temperamento sui vari sistemi di carne bovina, in questo studio, questi criteri di valutazione...

Venerdì, 10 Dicembre 2021

Ovarioisterectomia in un leone con piometra rotta

  • L’ovarioisterectomia è stata eseguita utilizzando l’approccio laterale attraverso il fianco
FiguraIl presente studio descrive il caso di un leone (Panthera leo) femmina intera di 8,5 anni con una storia di vomito, letargia e anoressia. All'esame fisico, l’animale pesava 180 kg e aveva una temperatura rettale di 40°C. Le analisi del sangue hanno messo in evidenza una lieve leucocitosi neutrofilica e l'ecografia addominale ha rivelato un utero disteso con contenuto fluido. Sulla base dei reperti clinici, laboratoristici ed ecografici è stata diagnosticata una pi...

Lunedì, 29 Novembre 2021

Valutazioni prostatiche dopo intervento di castrazione nel cane

Scritto da

  • Differenza tra pazienti sani e cani con iperplasia prostatica benigna
castrazioneL'obiettivo degli autori di questo studio era valutare l'effetto della castrazione sulle dimensioni ecografiche della prostata e sulle concentrazioni sieriche di testosterone ed estradiolo in cani clinicamente sani e in quelli con iperplasia prostatica benigna (IPB). Sono stati utilizzati tre gruppi di animali: cani sani castrati al giorno 0 (HCC, n = 8), cani con diagnosi di iperplasia prostatica benigna (BPHC, n = 9) castrati al giorno 0 e cani sani non castrati (IHCC, ...

Pagina 1 di 31

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares