Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7821 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Altro

Altro (558)

Mercoledì, 20 Luglio 2022

Poliartrite immunomediata non erosiva nella specie felina

Scritto da

  • Tutti i pazienti presentavano zoppia
poliartrite gattoGli autori di questo studio avevano l’obiettivo di descrivere retrospettivamente i reperti clinici dei gatti con poliartrite immuno-mediata non erosiva (IMPA) identificati in sette ospedali di riferimento. I dati sono stati ottenuti dalle cartelle cliniche e sono stati contattati i veterinari curanti per il follow-up. Erano 20 i pazienti che rispettavano i criteri di inclusione: 12 maschi castrati (60%), un maschio intero (5%) e sette femmine s...

Lunedì, 11 Luglio 2022

Effetti anti-obesità del DWP16001nel cane

Scritto da

  • Si osservava una riduzione di: body condition score, peso corporeo e massa grassa
obesity bulldogLo scopo degli autori di questo studio era indagare gli effetti antio-besità del DWP16001, un cotransporter di sodio-glucosio-2 (inibitore SGLT2), in pazienti canini obesi. Un totale di 20 cani è stato diviso in quattro gruppi uguali: un gruppo di controllo di cani obesi (gruppo OC) e tre gruppi di pazienti trattati: Gruppo DWP0.2, gruppo DWP0.5 e gruppo DWP1. I cani del gruppo OC sono stati alimentati con cibo di mantenimento, mentre i pazienti dei gruppi...

Mercoledì, 29 Giugno 2022

Effetto del limonene su performance e qualità della carne nelle capre

  • Valutare gli effetti del limonene sullo stato ossidativo degli animali e sulla qualità della carne
goat kid 67139272Il pascolo contiene molti terpeni, in grado di passare attraverso l'assunzione orale e l'inalazione nella carne. Lo scopo di questo studio era quello di valutare se il limonene si accumula nella carne dopo l'esposizione orale o respiratoria e di valutarne gli effetti sullo stato ossidativo degli animali e sulla qualità della carne.Sono stati inclusi nello studio 36 capretti. Questi ultimi sono stati assegnati per 1 settimana a tre gruppi di tra...

Mercoledì, 25 Maggio 2022

Effetti dei probiotici sul ciclo produttivo dei suini

Scritto da

  • Miglioramento delle performance produttive e potenziamento delle difese immunitarie
probiotici maialeGli antibiotici vengono utilizzati nell’alimentazione dei suini per promuovere la crescita dei soggetti e/o per curare alcune malattie, sempre al fine di migliorare le prestazioni degli animali. Tuttavia, a causa del potenziale rischio di selezione di batteri multiresistenti, è necessario ricercare e sviluppare nuovi additivi nutrizionali. Tra questi, i probiotici sono di grande interesse in ambito clinico, poiché potrebbero migliorare la risposta immunitaria,...

Venerdì, 08 Ottobre 2021

Utilizzo del pregabalin per la gestione dei viaggi in auto del gatto

Scritto da

  • L'utilizzo di una singola dose orale di pregabalin si è dimostrata efficace e sicura
trasporto gattoLo scopo di questo studio pilota, condotto in cieco, randomizzato e crossover, era valutare il dosaggio, l'efficacia e la sicurezza clinica di una singola somministrazione orale di pregabalin nei gatti che provano paura e ansia quando vengono posti in un trasportino e trasportati in auto. Tredici gatti sono stati arruolati e sottoposti a tre tipologie di trattamento a distanza di circa 1 settimana. I gatti sono stati assegnati a ricevere soluzione orale di...

Venerdì, 14 Maggio 2021

Valutazione della proteinuria mediante strisce reattive nel coniglio

Scritto da

  • La quantificazione dell'UPC rimane un test fondamentale per la valutazione della proteinuria
dipstick urineLa malattia renale (KD) dei conigli da compagnia non è ancora stata completamente caratterizzata e studiata. È stato precedentemente suggerito che la proteinuria, specialmente se associata ad urine isostenuriche, possa essere un indicatore precoce di KD, in grado quindi di precedere l'azotemia nei conigli. Lo scopo del presente studio era valutare l'utilità diagnostica del test del dipstick delle proteine ​​urinarie (UPDT) per la rilevazione del...

Venerdì, 19 Marzo 2021

Analisi urinaria dei lamantini dei Caraibi

Scritto da

  • Valutazione dei reperti dell'esame chimico-fisico delle urine in 32 lamantini dei Caraibi
trichechusGli autori dello studio hanno voluto descrivere i dati dell'analisi di campioni di urina prelevati liberamente dai lamantini delle Antille (Trichechus manatus manatus) in centri di soccorso e grandi acquari caraibici.I campioni di urina sono stati ottenuti mediante cattura libera durante l'esame fisico o mediante l'uso di procedure di condizionamento operante. L'analisi delle urine consisteva in valutazioni macro e microscopiche, analisi biochimiche con strisc...

Mercoledì, 03 Febbraio 2021

Determinazione della concentrazione di cortisolo nel pelo dei bovini

Scritto da

  • Valutare l’effetto della crescita e del parto sulle concentrazioni di cortisolo nel pelo dei bovini
CattleL’obiettivo del presente studio era quello di valutare l’effetto della crescita e del parto sulle concentrazioni di cortisolo nel pelo dei bovini.Sono stati raccolti campioni di plasma, saliva e peli (bianchi e neri da spalle e fianchi) da vitelli a 6 e 24 settimane di età e da vacche da latte in asciutta (1 e 2 mesi prima del parto) e durante l'allattamento (10, 50, 150, e 250 giorni dopo il parto)....

Venerdì, 25 Settembre 2020

Ipocolesterolemia nel cane e nel gatto

Scritto da

  • L'ipocolesterolemia era un'alterazione poco frequente ma associata alla mortalità
cane e gatto ipocolestL’obiettivo principale di questo studio era valutare la prevalenza dell'ipocolesterolemia e i tassi di mortalità ad essa associati, in una popolazione di cani e gatti afferenti ad un ospedale universitario. L'obiettivo secondario era identificare le patologie connesse all'ipocolesterolemia.Sono state quindi revisionate retrospettivamente le cartelle cliniche per un periodo di 5 anni al fine di determinare la gravità dell'ipocolesterolemia e il tasso di mort...

Mercoledì, 16 Settembre 2020

Utilizzo della cefovecina nel cane e nel gatto

Scritto da

  • Il trattamento con cefovecina viene ritenuto talvolta eccessivo e poco indicato
dog caLa cefovecina è una cefalosporina di terza generazione a lunga durata d'azione comunemente usata in medicina veterinaria. Le cefalosporine di terza generazione sono antimicrobici di fondamentale importanza che dovrebbero essere utilizzati solo dopo test colturali e di sensibilità. Gli autori in questo studio riportano le indicazioni comuni per l'uso della cefovecina nei cani e nei gatti e la frequenza dei test colturali e di sensibilità.E’ stato eseguito uno studio trasversale utilizzand...

Pagina 1 di 40

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares