Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7872 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 28 Settembre 2022

Antinfiammatori transdermici per l'analgesia del bovino

Scritto da

  • Concentrazione plasmatica del ketoprofene nelle differenti vie di somministrazione
analgesia boviniIl ketoprofene è registrato in molti paesi per la somministrazione iniettabile nei bovini. Poiché è solubile in un'ampia gamma di eccipienti, è stato perseguito lo sviluppo di una nuova formulazione transdermica (TD) di ketoprofene per fornire una via di somministrazione comoda e indolore nei pazienti di questa specie.Centosei combinazioni di eccipienti sono state selezionate utilizzando tecniche in vitro (celle a diffusione di Franz), con una formulazione di ke...

Lunedì, 19 Settembre 2022

Epatopatia nell'infezione da hepadnavirus del gatto

Scritto da

  • Nei gatti affetti si evidenziava un aumento degli enzimi epatici
hepadnovirusAd oggi, resta da determinare in ambito scientifico se l'infezione da hepadnavirus del gatto domestico (DCH) sia associ ad una malattia clinica. L’obiettivo degli autori dello studio, pertanto, era quello di determinare la relazione tra la presenza di DCH, parametri ematologici, biochimici e l'istologia epatica, dei gatti DCH-positivi.Si tratta di uno studio retrospettivo trasversale; sono stati presi in considerazione milleventidue gatti thailandesi senza malattie concom...

Venerdì, 23 Settembre 2022

Infezioni secondarie a biopsie cutanee nei cani e gatti

Scritto da

  • La prevalenza delle infezioni secondarie era del 2%
cutanea biopsiaLa gestione antimicrobica sta diventando ogni giorno più importante con l'aumento dell’antibiotico resistenza e le limitazioni nell’utilizzo di alcuni antibiotici. L’antibioticoterapia a scopo profilattico non è necessaria in tutte le procedure, come è stato dimostrato in precedenti studi che riguardavano vari interventi chirurgici umani e veterinari. Gli autori del presente studio hanno revisionato retrospettivamente le cartelle cliniche dei pazienti ch...

Mercoledì, 28 Settembre 2022

Stabilità dei fattori della coagulazione felini nel plasma fresco congelato

Scritto da

  • Le concentrazioni dei fattori VIII, XII e VII calavano più marcatamente dopo 1 anno
plasma catLe indicazioni più comuni per la trasfusione di plasma sono rappresentate dalle alterazioni emostatiche, ma le attività dei fattori di coagulazione del plasma felino stoccato sono sconosciute. Gli autori dello studio hanno pertanto voluto studiare la concentrazione e la stabilità dei fattori della coagulazione I (fibrinogeno), II, V, VII, VIII, IX, X, XI e XII nel plasma fresco congelato felino (fFFP) conservato per 1 anno.Cinquantacinque unità di fFFP sono state prodotte d...

Mercoledì, 28 Settembre 2022

Management della giardiasi canina

Scritto da

  • Il 50% dei veterinari interpellati somministrava febendazolo e metronidazolo
giardiasi caneGiardia spp. è un protozoo flagellato in grado di causare diarrea nei mammiferi. Alcune specie di Giardia sono potenzialmente zoonotiche. Nell'ambito di uno studio sulla salute pubblica, un'indagine web basata su questionari circa il potenziale zoonotico della giardiasi canina è stata distribuita a veterinari statunitensi di animali di piccola taglia. I questionari valutavano: la prevalenza, le metodiche diagnostiche e di trattamento preferite, le misur...

Venerdì, 23 Settembre 2022

Caratteristiche TC dei mastocitomi del cane

Scritto da

  • La definizione dei margini mediante TC era ritenuta inadeguata
TC MCTLa rimozione chirurgica è il trattamento di scelta per i mastocitomi (MCT) sottocutanei (SC), intermuscolari (InterM) e intramuscolari (IntraM). I test di diagnostica per immagini avanzata (TC o MRI) sono spesso utilizzati per la stadiazione prechirurgica, ma i MCT InterM e IntraM possono essere difficili da identificare e delineare attravreso la TC. Gli obiettivi degli autori di questo studio retrospettivo erano descrivere le caratteristiche dei reperti TC dei MCT SC, InterM e IntraM...

Lunedì, 19 Settembre 2022

Anestesia dei cani con sepsi e piometra

Scritto da

  • Confronto tra protocolli con fentanil e dexmetedomidina
piometra dogL’obiettivo degli autori di questo studio randomizzato era confrontare le infusioni continue, a rate costante, di dexmedetomidina e fentanil nei cani settici con piometra; per il confronto, sono state utilizzate le variabili: microcircolatorie, emodinamiche e metaboliche. I pazienti inclusi nello studio erano 33 cani con piometra con due o più parametri indicativi di una sindrome da risposta infiammatoria sistemica, sottoposti a ovarioisterectomia. I cani sono stati...

Mercoledì, 21 Settembre 2022

Tossicosi da albendazolo in una capra

  • Descrivere gli effetti avversi associato all'uso extra-label di albendazolo in una capra
boer goats ee220511L'albendazolo è un farmaco antielmintico ampiamente utilizzato per il trattamento di nematodi e trematodi specifici nei ruminanti. L'albendazolo è approvato per il trattamento dei trematodi epatici nelle capre (10 mg/kg PO per una singola dose), ma è comunemente usato extra-label nei casi in cui i parassiti sviluppano resistenza. La tossicosi da albendazolo è stata segnalata in piccioni, colombe, alpaca, cani, gatti e nell’uomo. L’ob...

Mercoledì, 21 Settembre 2022

Fascite necrotizzante nel cane

  • In 18 su 23 cani è stato isolato Streptococcus canis
necrotizing fasciitisLa fascite necrotizzante (Necrotising fasciitis, NF) è un'infezione batterica sottocutanea rara e rapidamente progressiva. Pochi studi hanno caratterizzato la NF nel cane. L’obiettivo di questo studio era quello di descrivere retrospettivamente i reperti clinici e di laboratorio, il trattamento e l’outcome nei cani con NF.Sono stati inclusi nello studio 23 cani di proprietà trattati presso un ospedale universitario veterinario tra ...

Mercoledì, 21 Settembre 2022

Utilizzo dell'acido tranexamico nei cani e gatti in condizioni critiche

  • Il 65% dei cani e il 46% dei gatti erano stati sottoposti a procedure invasive durante l’ospedalizzazione
dog cat veterinarian 800x500 2L’obiettivo di questo studio era quello di descrivere il segnalamento, il dosaggio, gli effetti avversi e la diagnosi dei cani e gatti ricoverati presso l’unità di terapia intensiva (critical care unit, CCU) che ricevono acido tranexamico (tranexamic acid, TXA).Sono state valutate le cartelle cliniche di cani e gatti ammessi in terapia intensiva che avevano ricevuto TXA. Ad ogni paziente è stata assegnata una diag...

Pagina 11 di 892

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares