Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7870 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Visualizza articoli per tag: Cane

dog ckdLa concentrazione sierica di uromodulina è stata descritta come nuovo marker della malattia renale cronica (CKD) nelle persone; poche informazioni, invece, si hanno per quanto concerne la specie canina. L’obiettivo degli autori di questo studio prospettico osservazionale era valutare la concentrazione sierica di uromodulina nei cani con CKD e valutarne le prestazioni diagnostiche nel distinguere i cani con CKD dai cani sani.

La concentrazione di uromodulina è stata misurata utilizzando un test ELISA specifico per il cane; inoltre, analizzata la correlazione dell’uromodulina con i marker renali convenzionali.

Disciplina Nefrologia-Urologia

hepatic disease in dogsLo scopo di questo studio era quello di descrivere l’outcome dopo trattamento chirurgico nei cani con ascesso epatico.

Sono state valutate, in modo retrospettivo, le cartelle cliniche dei cani sottoposti a trattamento chirurgico per la presenza di un ascesso epatico tra il 2010 e il 2020. Sono stati registrati i seguenti dati: segnalamento, segni clinici, terapia medica, trattamento chirurgico e outcome postoperatorio. Il tempo di sopravvivenza mediano è stato calcolato utilizzando il metodo di Kaplan-Meier.

Disciplina Chirurgia generale

tumour immunoregulatoryI tumori utilizzano una varietà di molecole per sfuggire alle risposte immunitarie dell'ospite. Una migliore comprensione dell'ambiente immunitario che circonda il cancro può facilitare l'applicazione di immunoterapie antitumorali innovative, come gli inibitori del checkpoint immunitario, sia negli esseri umani che nella specie canina. 

In questo studio, gli autori hanno esaminato l'espressione di 20 molecole di regolazione immunitaria in diverse tipologie di tumori canini (n = 59). 

ipofisi caneL’obiettivo di questo studio era quello di descrivere le caratteristiche cliniche, i risultati dell'esame neurologico, di diagnostica per immagini, i reperti istopatologici e l'outcome dopo l'ipofisectomia transfenoidale (transsphenoidal hypophysectomy, TSH) nei cani con masse sellari non funzionali (nonfunctional sellar masses, NFSM).

In questo studio multi-istituzionale sono state valutate, in modo retrospettivo, le cartelle cliniche dei cani sottoposti a TSH per NFSM. Sono stati raccolti i seguenti dati:  segni clinici, risultati dell'esame fisico e neurologico, risultati della diagnostica per immagini, test endocrini, referti chirurgici e l'outcome. La risonanza magnetica (MR) è stata riesaminata e i tumori sono stati classificati utilizzando il sistema descritto in precedenza in base all'estensione del tumore ipofisario e al coinvolgimento vascolare.

Disciplina Chirurgia generale

bulldog reflussoLo scopo degli autori di questo studio prospettico non randomizzato era quello di valutare l'effetto di nove diversi protocolli di premedicazione sull'incidenza del reflusso gastroesofageo (GOR) nei cani anestetizzati. 

Sono stati inclusi nello studio 270 cani sottoposti a chirurgia elettiva non intratoracica, non intraddominale, o a procedure diagnostiche invasive; i pazienti sono stati suddivisi in nove gruppi (30 cani/gruppo), definiti in base al farmaco utilizzato per la premedicazione. Quest’ultima consisteva in dexmedetomidina con morfina, petidina o butorfanolo, acepromazina con uno dei tre oppioidi, o midazolam con uno degli oppioidi sopra menzionati. L'anestesia è stata indotta con propofol e mantenuta con isoflurano in ossigeno. Il pH esofageo è stato misurato con l'uso di un elettrodo pH-metro e un valore di pH inferiore a 4 e superiore a 7,5 veniva considerato indicativo di GOR. 

Disciplina Anestesiologia
Domenica, 13 Novembre 2022 13:01

Poliartrite immunomediata primaria nel cane

depositphotos 44037361 l 2015 origL’obiettivo di questo studio era quello di fornire una descrizione della poliartrite immunomediata idiopatica primaria, inclusi l’outcome a lungo termine e il tasso di recidiva, nei cani in trattamento con corticosteroidi o con corticosteroidi in associazione ad un secondo immunosoppressore.

Sono state valutate, in modo retrospettivo, le cartelle cliniche dei cani con diagnosi di poliartrite immunomediata primaria. Sono stati registrati: segnalamento, reperti clinicopatologici, tipo e durata del trattamento, recidiva e outcome.

Disciplina Medicina interna

lupus cutaneo dogIl trattamento delle varianti di lupus eritematoso cutaneo cronico canino (CCLE) richiede generalmente l'immunosoppressione del paziente, che spesso porta ad effetti avversi potenzialmente gravi. Gli inibitori della Janus chinasi, come oclacitinib, potrebbero essere una preziosa opzione terapeutica in corso di tali malattie; oclatinib sfrutta la rapida inibizione dell'azione degli interferoni, noti per essere rilevanti nella patogenesi del CCLE. Gli autori di questo studio, pertanto, avevano lo scopo di riportare l'efficacia e la sicurezza di oclacitinib, somministrato per via orale, per il trattamento delle varianti di CCLE nella specie canina.

In sette cani è stato diagnosticato CCLE sulla base di segni clinici e risultati istopatologici compatibili. Oclacitinib è stato somministrato al dosaggio di induzione da 0,45 mg/kg due volte al giorno a 1,8 mg/kg una volta al giorno. La risposta al trattamento è stata classificata come "buona" quando si è verificata una riduzione della lesione ≥50%, o come "remissione completa" se tutte le lesioni attive apparivano in risoluzione. L'emocromo completo è stato eseguito a intervalli variabili.

Disciplina Dermatologia

paratiroidectomia dogGli autori del seguente studio retrospettivo hanno descritto la tecnica chirurgica e l'outcome clinico della paratiroidectomia mininvasiva nei cani con iperparatiroidismo primario (PHPT).

È stato effettuato un mini-approccio laterale ecoguidato tramite un piano stabilito tra il muscolo sternocefalico e i muscoli sternoioidei per visualizzare la ghiandola tiroidea e la ghiandola paratiroidea ingrossata. Le ghiandole paratiroidi patologiche sono state rimosse in blocco tramite tiroidectomia parziale. La tecnica per la malattia bilaterale era simile, l'incisione cutanea veniva effettuata sulla linea mediana e spostata lateralmente per sviluppare il suddetto piano di dissezione. Per la statistica descrittiva sono stati registrati dati relativi a: età, sesso, razza, peso corporeo, risultati ecografici, diagnosi istopatologica, tempo chirurgico, sintomatologia clinica preoperatoria ed outcome.

Disciplina Chirurgia generale

seizure dogL'ipofosfatemia transitoria viene spesso rilevata e riportata nelle persone con episodi di crisi tonico-cloniche generalizzate (GTCS); in questi pazienti, la concentrazione sierica di fosforo (sPi) funge da marker per differenziare la GTCS dalla sincope. L'obiettivo degli autori di questo studio retrospettivo era valutare l'utilità dell'ipofosfatemia come marker diagnostico per GTCS nei cani.

Sono stati arruolati 87 cani con GTS e 26 cani con episodi sincopali. Tutti i pazienti hanno presentato la sintomatologia a ≤ 3 ore dalla visita e disponevano di sPi e creatinina sierica (sCr). I cani sono stati esclusi se di età <1 anno o se sCr superava 176,8 μmol/L.

Disciplina Neurologia

investigating hypoglycaemia in dogs and catsL’insulinoma è il tumore del pancreas più comune nel cane. L’insulinoma nel cane è considerato maligno in più del 95% dei casi perché tendono quasi sempre a metastatizzare. La diagnosi di un insulinoma richiede la dimostrazione del verificarsi simultaneo di ipoglicemia e concentrazione di insulina nel sangue all'interno o al di sopra del limite superiore dell'intervallo di riferimento. La stadiazione dell’insulinoma è preferibilmente condotta mediante TC con mezzo di contrasto. In generale, il trattamento chirurgico è il più efficace perché si traduce in lunghi tempi di sopravvivenza, ma molti cani richiedono anche cure mediche. La prognosi è riservata poiché l'ipoglicemia clinica si ripresenta quasi sempre a causa di metastasi o ricrescita del tumore.

L’obiettivo di questa review era quello di fornire un aggiornamento sulle attuali raccomandazioni presenti in letteratura veterinaria riguardo la diagnosi, il trattamento e la prognosi dell’insulinoma nel cane.

Disciplina Oncologia
Pagina 2 di 250

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares