Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7821 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

807c5b1bfb393b7024a56106f6b3ce0c12a98772 450x300Gli steroidi sessuali regolano il metabolismo osseo direttamente e indirettamente attraverso i recettori a livello osseo. I recettori degli estrogeni (ER-∝, ER-β), il recettore del progesterone (PR) e il recettore degli androgeni (AR) sono stati precedentemente identificati sulle cellule dell'osteosarcoma (OSA) umano e si ritiene che influenzino la crescita del tumore. Tuttavia, non è nota la loro espressione e il loro ruolo nell'OSA canino. Lo scopo di questo studio era quello di caratterizzare i livelli di espressione dei recettori per gli ormoni sessuali nel tessuto naturale di OSA e in tre linee cellulari di OSA canino.

L'espressione di ER-α, ER-β, PR e AR è stata studiata mediante RT-PCR. I livelli di espressione di PR sono stati quantificati anche in cellule OSA coltivate in condizioni ipossiche o in presenza di estradiolo. Sono stati quantificati gli effetti del progesterone sulla proliferazione cellulare.

fibra dieteticaLa fibra alimentare svolge un ruolo vitale nella salute degli animali e nel mantenimento dell'omeostasi del tratto gastrointestinale. Gli effetti principali che le fibre alimentari svolgono nel tratto gastrointestinale includono: modifiche delle caratteristiche delle feci, modulazione dell'appetito, regolazione della digestione e agiscono come fonte di energia microbica attraverso la fermentazione. Queste funzioni possono avere effetti sistemici diffusi. La fibra è una componente vitale di quasi tutte le diete commerciali canine e feline. È stato dimostrato che le caratteristiche chiave dei tipi di fibre, come la fermentabilità, la solubilità e la viscosità, hanno implicazioni cliniche e benefici per la salute di cani e gatti. I medici veterinari dovrebbero saper valutare una dieta per il contenuto di fibre e conoscere la possibilità di integrare le fibre in corso di diarrea acuta, diarrea cronica, costipazione e gestione dei boli di pelo nel gatto. La comprensione di questi aspetti consente al medico di utilizzare la fibra alimentare in modo ottimale.

“Dietary fiber aids in the management of canine and feline gastrointestinal disease” Adam A Moreno et al. J Am Vet Med Assoc. 2022 Oct 26;1-13. doi: 10.2460/javma.22.08.0351.

Valvole cuore cavalloSoffio cardiaco e rigurgito valvolare sono comuni nei cavalli e spesso non hanno alcun effetto sulle loro prestazioni atletiche. Tuttavia, quando si verificano cambiamenti strutturali nelle dimensioni del cuore, possono influire negativamente sulle prestazioni. L’obiettivo di questo studio era quello di valutare la correlazione tra la malattia delle valvole cardiache e lo scarso rendimento atletico nei cavalli.

Sono stati selezionati un totale di 300 cavalli purosangue e di razza mista, tra cui 164 fattrici e 136 stalloni, con una storia di scarse prestazioni atletiche. I cavalli con soffi sono stati sottoposti a valutazione cardiologica comprendente auscultazione, elettrocardiogramma per possibili aritmie a riposo e dopo esercizio, test ecocardiografici ed ematologici. La prima valutazione è stata effettuata al momento del ricovero ed è stata ripetuta dopo 4-6 mesi per valutare l'outcome della malattia.

well 16 ducate head traumaL’obiettivo di questo studio era quello di valutare "animal trauma triage" (ATT), "shock index" (SI) e i marker di perfusione tissutale, inclusi base excess (BE), lattato plasmatico e clearance del lattato nei cani con trauma contusivo.

In questo studio clinico osservazionale prospettico sono stati inclusi 44 cani di proprietà ricoverati in seguito a trauma contusivo dal 2013 al 2015. Entro 1 ora dall’ammissione e prima della somministrazione dei fluidi, sono stati ottenuti per l'analisi: valore ematocrito, proteine ​​totali, glicemia, lattato plasmatico, emogas ed elettroliti. Le concentrazioni plasmatiche di lattato sono state misurate dopo 4 e 8 ore dalla misurazione iniziale ed è stata calcolata la clearance del lattato se i pazienti avevano un aumento del lattato plasmatico all'ammissione. Il punteggio ATT e SI sono stati calcolati per ciascun paziente. L'outcome è stato definito come sopravvivenza alla dimissione dall’ospedale.

endoscopy1L’obiettivo di questo studio era quello di descrivere una nuova tecnica chirurgica per la rimozione dei corpi estranei intestinali senza enterotomia utilizzando un approccio di laparotomia endoscopio-assistita e confrontare l'outcome a breve termine con l'enterotomia.

Sono stati inclusi, in modo retrospettivo, i cani e gatti con corpi estranei intestinali sottoposti a trattamento chirurgico tra giugno 2019 e luglio 2021. L'approccio chirurgico consisteva nel manovrare il corpo estraneo intestinale nello stomaco durante la laparotomia e quindi rimuoverlo tramite gastroscopia. Nei casi in cui questo approccio non era possibile veniva eseguita un'enterotomia.

sochinf Imagen para Web 5La sanita animale è un prerequisito per la sanità pubblica, lo sviluppo economico, la sicurezza alimentare, la qualità del cibo e la riduzione della povertà, mitigando al contempo il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità. Nel presente studio è stata effettuata una revisione qualitativa di 53 malattie infettive negli animali terrestri con i dati di DISCONTOOLS, un database specializzato per identificare le lacune della ricerca e migliorare il controllo delle malattie infettive negli animali.

Molte malattie non dispongono di strumenti di controllo adeguati, ma il modello di definizione delle priorità suggerisce che dovremmo concentrare gli sforzi internazionali sull'infezione da virus Nipah, peste suina africana, pleuropolmonite bovina contagiosa, peste dei piccoli ruminanti, vaiolo ovino e caprino, influenza aviaria, febbre della Rift Valley, afta epizootica e tubercolosi bovina, per il maggiore impatto sugli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Per molte malattie infettive degli animali sono disponibili metodi diagnostici accurati e facili da usare. Tuttavia, è necessario lo sviluppo di una diagnostica stabile e durevole che possa differenziare gli animali infetti dagli animali vaccinati, sfruttare i rapidi progressi tecnologici e rendere la diagnostica ampiamente disponibile ed economicamente sostenibile. I vaccini veterinari sono importanti per affrontare malattie endemiche, nuove ed emergenti. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per migliorare la durata dell'immunità e individuare vaccini marker efficaci. Il più grande divario nei prodotti farmaceutici per animali è costituito dal problema della farmaco-resistenza, in particolare per i patogeni batterici e parassitari (protozoi, elminti e artropodi).

shutterstock 162633491L'obiettivo di questo studio era quello di caratterizzare i parametri clinico-patologici e l’outcome nei cani e gatti con occlusione intestinale cronica causata da corpi estranei (chronic small intestinal foreign body obstructions).

Sono state valutate le cartelle cliniche di 72 cani e gatti con diagnosi di CFBO tra il 2010 e il 2020. Sono stati registrati i seguenti parametri: durata dei segni clinici, i reperti pre-chirurgici e intraoperatori, le complicanze e l’outcome. Un corpo estraneo cronico è stato definito come la presenza di segni clinici o osservazione di ingestione di materiale estraneo, almeno 7 giorni prima della presentazione.

silky 955042 960 720I cani con enteropatia infiammatoria proteino-disperdente (iPLE) che raggiungono la remissione possono essere a rischio di recidiva. L’obiettivo di questo studio era quello di determinare l'incidenza di recidiva di iPLE nei cani che hanno precedentemente raggiunto una completa remissione clinica e biochimica e identificare i fattori di rischio associati.

Sono stati inclusi nello studio 65 cani di proprietà con diagnosi di iPLE. Le cartelle cliniche dei cani sono state valutate in modo retrospettivo.

cinghiale istopatOltre all'Helicobacter pylori, un batterio Gram-negativo che può causare disturbi gastrici nell'uomo, gli helicobacter non-Helicobacter pylori (non-Helicobacter pylori helicobacters, NHPH) possono anche colonizzare lo stomaco di esseri umani e animali. Nei suini, H. suis può indurre gastrite e può svolgere un ruolo nell'ulcera gastrica, possibilmente in associazione con Fusobacterium gastrosuis.

Nel presente studio, campioni gastrici di 71 suini e 14 cinghiali sono stati testati per la presenza del DNA di F. gastrosuis e delle specie gastriche Helicobacter associate a suini, cani, gatti e esseri umani, utilizzando metodi PCR specie-specifici. Inoltre, i campioni gastrici sono stati valutati istopatologicamente.

Tuna steak 4 L’obiettivo di questo studio era quello di descrivere l'outcome della gestione dietetica della colite acuta non infettiva cane con o senza somministrazione concomitante di metronidazolo.

Nel presente studio clinico prospettico controllato randomizzato sono stati inclusi 59 cani di proprietà con colite acuta non infettiva. I cani sono stati arruolati in un trial dietetico di 30 giorni dopo l'esclusione di eziologie infettive parassitarie e malattie sistemiche. I cani sono stati randomizzati in 3 gruppi controllati con placebo: gruppo 1, dieta facilmente digeribile + compressa placebo; gruppo 2, dieta facilmente digeribile + compressa di metronidazolo; e gruppo 3, dieta facilmente digeribile potenziata con psyllium + compressa di placebo. I cani sono stati valutati in serie utilizzando il fecal score per il tempo alla remissione, il fecal score medio, la recidiva dei sintomi e l'indice di disbiosi.

Pagina 2 di 25

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares